Kit d’Artista

Attraverso il Kit d’Artista
i bambini potranno
prendersi cura del seme
di un albero e realizzare
un’opera collettiva
ispirata alla Land Art

Scarica il pdf del Kit d'Artista

Attraverso questo Kit d’Artista, i bambini
iscritti avranno un’occasione unica per
svolgere un laboratorio creativo a impatto
ambientale zero che non prevede l’acquisto
di materiali e non genera alcuno scarto,
e che anzi, prevede la piantumazione
di nuovi alberi in tutto il territorio nazionale.

Nel corso di questo laboratorio, i bambini
avranno modo infatti di prendersi cura
di un seme
di pino d'Aleppo (Pinus halepensis),
albero della famiglia delle conifere.

Contemporaneamente, i partecipanti dovranno
progettare un grande disegno da realizzare
poi all’aperto nel punto in cui successivamente
pianteranno il loro pino d'Aleppo.
Per la realizzazione di quest’opera, i bambini
seguiranno il procedimento descritto nella
sezione Mani in Pasta grazie all’ausilio
dello Schema. Potranno inoltre utilizzare
solo materiali rigorosamente naturali come
pietre, rami, foglie, sabbia, erba ecc. così come
descritto nella pagina Campionario dei materiali naturali.

I partecipanti che realizzeranno le loro opere di Land Art sul territorio e le documenteranno con alcuni scatti fotografici aderiranno all’eARTh–DAY.

Le 20 scuole, una per regione, che realizzeranno
le installazioni più grandi, ovvero composte
dal maggior numero di classi, saranno premiate
con una serie di scatti e un video dell’opera
realizzati da droni.

Non solo: Rispondendo al questionario
Presenta il tuo territorio tutti gli alunni potranno
inoltre condurre una ricerca sulle specificità del loro
territorio relativamente alla varietà dei prodotti
agricoli, al linguaggio locale e alle specialità culinarie.

Le immagini realizzate, unitamente alle ricerche
raccolte, entreranno a far parte di una sorprendente
installazione collettiva e interattiva, esposta presso
il Padiglione Italia Expo Milano 2015 dall’1 maggio,
che presenterà in forma interattiva tutti i lavori
e i contenuti sviluppati dai bambini nell’ambito
di Kids Creative Lab.

Grazie a questo progetto saranno inoltre
piantati oltre 20.000 semi di nuovi alberi,
che rappresenteranno un prezioso lascito
per il territorio italiano anche quando
la prossima Esposizione Universale sarà conclusa.